Catalogo ItaliaNascosta

 
 
 
IL PAESE SOMMERSO
Ombre nel lago di Vagli
di Alessandro Primerano e Silvano Mamone
 
ISBN 9788867932535
Pag. 60 - € 11,00
 
Ingrandisci immagine
 
ORDINA
 
Fabbriche di Careggine è un paese fantasma, un paese perso nelle profondità del lago artificiale di Vagli. Siamo in Toscana, per la precisione nel cuore della Garfagnana, in provincia di Lucca.
Nel 1947 il paese venne forzatamente abbandonato dai suoi abitanti dopo il completamento della costruzione di una diga idroelettrica, che portò alla formazione del lago artificiale di Vagli, le cui acque sommersero abitazioni, strade, edifici, piazze.
Dagli anni quaranta al 2015 il lago di Vagli è stato prosciugato soltanto quattro volte, per permettere i lavori di manutenzione della diga, facendo così riemergere le rovine dell'antico borgo medievale: le case in pietra, il ponte a tre arcate, il cimitero, la chiesa romanica di San Teodoro e il campanile. È questa la cornice nella quale si muovono i personaggi de Il paese sommerso (Ombre nel lago di Vagli), una notevole graphic novel che unisce mistero, indagini di polizia, brivido e credenze locali.

L’ispettore Vagli è inviato sul lago omonimo per sbrogliare un complicato caso: il cadavere di una ragazza è stato rinvenuto incatenato al ponte in rovina di Fabbriche di Careggine, dopo lo svuotamento del lago che ha fatto riemergere il vecchio paese.
Nonostante non lasci nulla di intentato nelle sue serrate indagini, interrogando e facendo la conoscenza della gente del luogo, l’ispettore non riesce a venire a capo dell’enigma, deconcentrato anche da Adelmo, inviato dalla compagnia elettrica che gestisce la diga, che gli sta costantemente addosso chiamandolo collega e riferendogli antiche leggende locali. Ben preso però l’ispettore Vagli andrà incontro a una terrificante verità, capendo che non tutto è come appare. Il paese fantasma è sepolto, certo, ma non ancora morto…