Catalogo AcquaFragile

 
In questa collana pubblichiamo opere di narrativa contemporanea, prediligendo taglio e temi giovanili under 30, linguaggio immediato ed effervescente, magari con una spruzzata di umorismo o surrealismo.
 
 
 
TEQUILA SUICIDE
di Diandra Elettra Moscogiuri
 
ISBN 978 - 88 - 6793 - 075 - 3
Pag. 140 - € 14,00
 
Ingrandisci immagine
 
ORDINA
 
Gideon è un giovane universitario omosessuale con tanti interessi e una relazione appagante, nonostante talvolta emerga nel suo ragazzo Timo, con conseguenti malumori, incomprensioni e sensibilità urtate, un senso di colpa per un incidente stradale da lui causato, che ha coinvolto Gideon stesso.
La storia tra Gideon e Timo procede tra routine quotidiana e frequentazioni di amici poco raccomandabili, tra cui Noah, disprezzato da Timo ma bazzicato sporadicamente da Gideon.
In occasione di una festa organizzata a casa di Noah, l’equilibrio che fin lì aveva governato la vita di Gideon si spezza in pochi istanti: a causa di un momento di intensa disinibizione con l’amico Elia, la sua vita non sarà più quella di prima e tutto prenderà una piega inaspettata. Gideon inizierà a disprezzarsi e nel momento più buio della sua vita si rivolgerà a Noah. Le conseguenze non tarderanno ad arrivare…

Tequila suicide è un romanzo di formazione che tratta le difficoltà cui può andare incontro un ragazzo ancora lontano dall’essere un uomo, in un periodo in cui cerca di costruire la propria vita, gettare le fondamenta di una storia importante, investire in un’amicizia leale ma al tempo stesso scivolando su scelte dettate dall’istinto e dall’inesperienza…