Catalogo AcquaFragile

 
In questa collana pubblichiamo opere di narrativa contemporanea, prediligendo taglio e temi giovanili under 30, linguaggio immediato ed effervescente, magari con una spruzzata di umorismo o surrealismo.
 
 
Lascia perdere, le libertà da difendere sono altre, libertà di arricchirsi e di non pagare tasse, libertà d’impresa, libertà di non essere giudicati da quattro parrucconi amici dei comunisti, che credono di difendere i sacri principi della convivenza civile.
 
 
SOFIA - Il teatro della politica
di Domenico Cocuzzi
 
ISBN 978 - 88 - 96838 - 17 - 4
Pag. 238 - € 15,00
 
Ingrandisci immagine
 
ORDINA
 
Che cos’è:
Un romanzo fantapolitico che ci proietta in un futuro forse non così lontano come si potrebbe pensare… Un viaggio dal ritmo serrato ma anche dai risvolti riflessivi, che ci porta in un’Italia falcidiata dalla voglia di potere e onnipotenza di coloro che dovrebbero invece occuparsi del bene comune: i politici.
 
Chi è l’autore:
Domenico Cocuzzi
 
Qual è la trama:
2015. La situazione politica italiana precipita: un attentato contro il Presidente del Consiglio Silvio Berlin Pagliacci e tutto vacilla. Risvegliatosi dal coma in cui era precipitato, il Presidente denota un delirio di onnipotenza: sono i filtri mentali che non lavorano più e gli fanno affermare tutto ciò che realmente pensa. Nel caos che ne segue, si staglia la figura di Sofia, una misteriosa ragazza, forse appartenente al gruppo degli attentatori. Chi è, in definitiva, Sofia?
 
E’ un libro per…
Chi ha voglia di riflettere con ironia e intelligenza sul rapporto tra i governanti, che detengono il potere, e i cittadini, il cui benessere dovrebbe essere l’obiettivo dei governanti. Ma è davvero così?