Catalogo AcquaFragile

 
In questa collana pubblichiamo opere di narrativa contemporanea, prediligendo taglio e temi giovanili under 30, linguaggio immediato ed effervescente, magari con una spruzzata di umorismo o surrealismo.
 
 
 
ALLA DERIVA
di Enrico Bante
 
ISBN 9788867932597
Pag. 230 - € 15,00
 
Ingrandisci immagine
 
ORDINA
 
Mark O’Donovan, adolescente di Oxford, convive quotidianamente con il terrore di cadere in una sorta di condizione dissociata dell'io: mentre comunica con le altre persone, infatti, gli capita di emettere suoni privi di senso al posto delle parole, oppure di non essere in grado di attribuire un significato univoco a ciò che gli viene detto. Mark non sa che questo dipende da un ospite che si è installato nel suo cervello: si tratta del Grumo Della Verità, un ricordo immortale che, partendo da un pensatore greco dell’antichità, Aristagora di Laconia, che dedicò la sua vita allo studio dell’immortalità dell’anima, e trasferendosi di testa in testa per secoli, è arrivato fino a Mark.
La società segreta ORTL di Claudio De Giorgi intende usare ogni mezzo per arrivare all’immortalità dell’anima. Mark corre quindi un terribile pericolo: divenire cavia da laboratorio, essere sacrificato sull’altare dell’arcano della vita eterna. I rischi per lui sono solo all’inizio…

Alla deriva è un romanzo surreale, ironico, irriverente, che facendo uso di un linguaggio veloce e moderno, divertendo e portando alla riflessione, indaga tematiche importanti quali la verità, il ricordo, la speranza, il destino.

La sera prima, gli altri avevano asserito di volerlo accompagnare sino all'ultimo passo, sino al sorso di Lete, per essergli a fianco in un momento tanto difficile. Un gesto di amicizia e affetto, certo. Ma ora che Mark ci pensa, forse preferisce fare da solo. Non sa perché. Ha paura di perdere la memoria, i ricordi, la sua vita, davanti a tutti. Anche se sono gli amici.