Catalogo AcquaFragile

 
In questa collana pubblichiamo opere di narrativa contemporanea, prediligendo taglio e temi giovanili under 30, linguaggio immediato ed effervescente, magari con una spruzzata di umorismo o surrealismo.
 
 
 
VADO A NAPOLI E POI... MUOIO!
di Daniela Carelli
 
ISBN 978 - 88 - 6793 - 045 - 6
Pag. 210 - € 16,00
 
Ingrandisci immagine
 
ORDINA
 
Fabrizio, ragazzo milanese di trentadue anni, è cresciuto in una famiglia nella quale la Lega è una ragione di vita, l’Italia è considerata un concetto astratto, per non dire pericoloso, e Rimini coincide con il confine oltre il quale si arriva nel meridione o, per meglio dire, dal nemico.
Quando sul posto di lavoro Fabrizio conosce Linda, un’esuberante ragazza napoletana, la sua vita viene catapultata in un turbine che mette presto in discussione tutte le certezze e gli equilibri fin lì raggiunti…
Con sorprendente abilità narrativa, che sa cogliere ed esprimere l'immediatezza della vita, Daniela Carelli svolge in maniera attuale e spigliata il dialogo fra Nord e Sud d'Italia e racconta, facendoci divertire, l'incontro di due giovanili aspirazioni alla Bellezza, alla Gioia, all'Amore, che si contrappongono ignorando d'essere identiche, finché Napoli non lo rivelerà.
“Ma se tanto mi dà tanto, cosa fate il giorno di Natale?”
“Il giorno di Natale? Ma c’è prima il cenone della sera della Vigilia.”
“Mi stai dicendo che voi fate la cena il ventiquattro anziché il pranzo del venticinque?”
“Ma sei pazzo?”
“Ah, volevo ben dire.”
“Noi facciamo sia la cena della Vigilia che il pranzo del venticinque. Perché, da voi non si usa?”
“E non si usa no.”
“E poi c’è il pranzo del ventisei, che è Santo Stefano.”
Rido divertito fin quando non capisco che non scherza affatto.