Catalogo AcquaFragile

 
In questa collana pubblichiamo opere di narrativa contemporanea, prediligendo taglio e temi giovanili under 30, linguaggio immediato ed effervescente, magari con una spruzzata di umorismo o surrealismo.
 
 
 
SULLE ROTTE DELLA TARANTA
di Domenico Dimase
 
ISBN 9788867931415
Pag. 360 - € 20,00
 
Ingrandisci immagine
 
ORDINA
 
Pino, studente universitario di Melfi si trova a trascorrere un’estate nel Salento, invitato da Fortunato con cui condivide insieme alla sorella Valeria un appartamento nella città di Bari. Le gite, la scoperta dei luoghi, le sagre, l’amore per Valeria, permettono a Pino di scoprire da vicino costumi e rituali di luoghi pervasi da tradizioni molto antiche.
La voglia impressa sul fianco di Valeria, il pentacolo che accomuna come talismano molti personaggi, la Taranta, la Pizzica e molto altro lasceranno una traccia indelebile in Pino, che, insieme a Valeria, scioglierà nel corso della sua vacanza tutti i nodi di una sorta di giallo ancestrale.
Una storia trepidante, colorata da colpi di scena, da cui emerge una sorta d’atto d’amore verso una terra, il Tacco d’Italia.
I paesi del Salento, le sagre popolari, il mare verde smeraldo, le tradizioni: tutto sembra inglobato in una storia che a volte pare essere pretesto per raccontare un’intera terra, nell’estremo tentativo di innalzarla a simbolo di un mondo millenario che resiste all’omologazione dei tempi moderni, per preservare una realtà intessuta di legami, sentimenti, forze oscure e salvifiche, radicate nell’essenza stessa della Taranta, rappresentata dalla magia della danza della Pizzica.

"Oggi sarà il mio giorno, il mio anno delle grandi occasioni" Poi guardiamo il cielo, le stelle e cerchiamo di attrarre a noi quelle con l'energia migliore, in base a un'ipotetica combinazione ideale degli astri, votata a nostro favore, per incamminarci sulla strada del dio Pan e dell'Eldorado.