Catalogo AcquaFragile

 
In questa collana pubblichiamo opere di narrativa contemporanea, prediligendo taglio e temi giovanili under 30, linguaggio immediato ed effervescente, magari con una spruzzata di umorismo o surrealismo.
 
 
 
GIUDICARE È IMMORALE
di Maria Teresa Pasqualitti
 
ISBN 9788867934041
Pag. 160 - € 17,00
 
Ingrandisci immagine
 
ORDINA
 
Paul sale sull’auto di una tassista romana. Durante il viaggio racconta la storia della sua vita, fatta di esperienze profonde con persone di sesso diverso, intense emozioni e laceranti dolori. L’infanzia e l’adolescenza in Sud Africa con un padre burbero e una madre fragile. La partenza per gli Stati Uniti, dove inizia la sua carriera nel campo tecnologico e dove allaccia importanti amicizie con persone che lo accompagneranno nelle diverse vicende. Il viaggio in Tibet, che cambia il suo approccio alla vita, dopo l’incontro carnale con un monaco buddista. La storia d’amore con una donna che lo rende padre e la riappacificazione, con il suo di padre, dopo una vita di rancore tra i due. E poi, per sfuggire al dolore di un tradimento, la partenza per l’Europa dove intreccia una relazione con un affascinante argentino che lascia tutto per trasferirsi a Boston ma che, durante il viaggio per raggiungerlo, muore in un incidente aereo.
Ogni esperienza pone il protagonista di fronte a riflessioni che rivendicano il diritto all’autonomia delle proprie scelte e convinzioni, per vivere la propria vita intensamente e senza preoccuparsi dei giudizi degli altri. Perché giudicare è immorale.